Sei stanco degli eventi di capodanno a Milano, a Roma, a Torino, all’estero, e in qualunque altra città? Vorresti passare l’ultimo dell’anno tranquillo e “beato”? Allora perché non farlo “da hacker” stando incollato al computer? Il 2017 è stato un anno particolarmente abbondante dal punto di vista dei giochi per PC e console. Per questo motivo, anche in considerazione del fatto che tanti di noi passeranno il capodanno da soli, abbiamo deciso di stilare una classifica dei titoli più interessanti dell’anno cui giocare l’ultima notte dell’anno, tra un bicchiere di prosecco e l’altro, e un augurio e l’altro ai nostri amici virtuali su Facebook.

  • Wolfenstein 2: The New Colossus, un FPS divertente e frenetico, anche se non propriamente fresco dal punto di vista dell’idea. Tuttavia, è un titolo giocabile ed interessante;
  • Destiny 2, grafica splendida che dà praticamente vita ad un universo scintillante. Destiny 2 è un endgame molto vicino alla vera eccellenza;
  • The Evil Within 2, un sequel survival horror intenso ed elettrizzante che migliora il suo precursore in quasi tutti i modi. Probabilmente non il tipo di gioco che ti aspetteresti di fare l’ultima notte dell’anno, ma non per questo da scartare, anzi;
  • FIFA 18, uno dei migliori giochi del genere per PC e console, grandi miglioramenti in ogni area. Per gli amanti del calcio, si tratta del titolo fondamentale da possedere;
  • Forza Motorsport 7, leggeri problemi di prestazione non ci distraggono dal fatto che si tratti di un titolo dalla straordinaria bellezza, in maniera particolare per gli amanti delle corse virtuali;
  • Cuphead, uno sparatutto 2D moderno ed esigente, ma estremamente gratificante;
  • Ruiner, abbagliante e stimolante al tempo stesso, Ruiner è un gioco superbo, seppur breve, in cui la cyber-violenza è al culmine delle cose;
  • Total War: Warhammer 2, un seguito massimalista che migliora quasi ogni aspetto del primo titolo;
  • Original Sin 2, un’avventura tentacolare di grande inventiva, uno dei migliori giochi di ruolo mai realizzati;
  • Dishonored: Death of the Outsider, non così intricato o sorprendente come Dishonored 2, ma comunque un degno epilogo che aggiunge profondità e atmosfera al mondo della serie.
  • Sonic Mania, un rivoluzionario platform che usa il classico Sonic come base per avere qualcosa di fresco ed emozionante.