I servizi offerti da Ninux spaziano di molto nel settore del web, così come descritto di seguito:

  • Mailing List, si tratta di una serie di servizi di invio newsletter a diversi destinatari. Da un punto di vista del marketing, la newsletter rappresenta ancora oggi uno strumento molto potente ed in grado di convertire molto;
  • Voip server, un servizio che permette di effettuare chiamate telefoniche appoggiandosi ad internet. Voip sta per Voice Over IP, e praticamente consente di avere un numero di telefono fisso da cui fare e ricevere chiamate. Il costo della chiamata dipende dall’abbonamento che si ha con il gestore;

Per poter gestire il servizio, Ninux mette a disposizione tutta una serie di documentazioni da poter usare in caso di bisogno, che vanno da una guida veloce per i principianti dei sistemi Ninux, fino alla guida all’installazione hardware. Eccellente anche le guide all’installazione e alla configurazione di un’antenna M5 Ubiquity e di un OLSRD firmware sul router TPLink, in maniera tale da condividere il proprio network.

La sicurezza è garantita sulla base di due livelli: il primo è hardware, nel senso che le macchine ed i sistemi Ninux sono protetti da accessi indesiderati che potrebbero voler creare dei danni, la seconda è a livello di regole di utilizzo, che sono chiare e trasparenti per tutti e vietano in ogni modo l’utilizzo smodato delle risorse, senza il giusto rispetto per l’altra parte. A livello di sicurezza, inoltre, è attivato un blocco sul Mac Address e sugli IP che funge da eccellente schermo protettivo.

In definitiva, il progetto Ninux è solido e sano, molto interessante e coinvolgente.

Come detto anche in altre pagine di questo sito web, tutto possono entrare a farne parte, c’è solo bisogno della voglia di condividere e di mettersi a disposizione della comunità. Poi, una volta dentro, c’è tanto da dare e anche tanto da ricevere.